Università degli Studi di Catania

Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente

 


Chi siamo

Al Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) svolgiamo attività didattica e ricerca scientifica di elevata qualità e impatto sociale ed economico nell’ambito delle produzioni agro-alimentari e della tutela dell'ambiente nel Bacino del Mediterraneo. Disponiamo di laboratori e attrezzature a supporto delle attività di ricerca e di didattica, aderiamo a network scientifici internazionali e partecipiamo al programma “Erasmus”.

La nostra esperienza

Abbiamo pubblicato più di 85 articoli scientifici su riviste e proceedings internazionali, con particolare attenzione su tematiche inerenti le produzioni casearie tradizionali, come ad esempio gli effetti della bio-diversità territoriale sulle specificità aromatiche, sensoriali e salutistiche dei prodotti; il ruolo delle attrezzature tradizionali (legno); la sicurezza alimentare dei formaggi storici. Le ricerche sviluppate hanno contribuito a documentare le specificità ed i disciplinari di produzione per l’ottenimento della certificazione DOP per i formaggi Ragusano (1995), Pecorino Siciliano (1996), Piacentinu Ennese (2011) e Provola dei Nebrodi (2018).

Il coinvolgimento nella ricerca

Siamo coinvolti nei WP relativi a: prima caratterizzazione dei 15 formaggi selezione Ager su base bibliografica (WP 1); concentrazione dell’offerta e studio di un modello per la distribuzione dei formaggi Canestrum Casei nel mercato (WP 3.5); formazione dei produttori e degli stakeholder (WP 4.1 e 4.2). Siamo referenti della comunicazione del progetto e collaboriamo con i referenti designati da ogni partner (WP 5).

Il team

UNICT Giuseppe Licitra

Giuseppe Licitra

Professore Ordinario di Produzioni Animali

Sono Responsabile scientifico del progetto, referente di progetto per la comunicazione e responsabile dei WP che studiano: caratterizzazione dei formaggi, formazione di produttori e stakeholder, concentrazione dell’offerta e distribuzione.

UNICT Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Borsista

Mi occupo della ricerca storica delle tradizioni popolari correlate ai formaggi storici siciliani e dell’individuazione degli elementi identitari degli stessi.

UNICT Giuseppe Licitra

Guido Mangione

Borsista

Collaboro alle attività del WP1.1 che studia la caratterizzazione dei formaggi, rilievi sulle tecnologie e sui processi di produzione, lo sviluppo di modelli di valorizzazione commerciale e tracciabilità; nei WP 4.1 e 4.2 mi occupo di formazione di produttori e stakeholder e nel WP 3.5 di concentrazione dell’offerta e distribuzione.

 

 

Per l'impresa

Le risposte della ricerca contro la scomparsa dei formaggi tradizionali del Sud Italia

Le risposte della ricerca contro la scomparsa dei formaggi tradizionali del Sud…

Ager Per l'impresa 26 Feb 2020

Piena soddisfazione per gli oltre centocinquanta partecipanti ai due eventi organizzati da Canestrum Casei per far conoscere i risultati delle ricerche e... leggi

Per il consumatore

Come valorizzare la produzione casearia al tempo del Covid-19

Come valorizzare la produzione casearia al tempo del Covid-19

Progetto Ager Per il consumatore 18 Mag 2020

Le analisi di ricercatori e produttori confermano la validità delle strategie di marketing e comunicazione studiate da Canestrum casei per ripartire con... leggi

Per l’ambiente

Il progetto “Canestrum casei” per l’ambiente

Il progetto “Canestrum casei” per l’ambiente

CANESTRUM CASEI Per l’ambiente 14 Nov 2019

Il progetto AGER Canestrum casei vuole migliorare le conoscenze scientifiche, nonché i canali di commercializzazione e vendita di quindici formaggi del Sud... leggi

logo lattiero caseari

Ager - Agroalimentare e ricerca,
è un progetto di ricerca agroalimentare promosso e sostenuto da un gruppo di Fondazioni di origine bancaria.

AGER
Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Presso Fondazione Cariplo
Via Manin n. 23 - Milano
cf 00774480156

Sito Progetto Ager
http://www.progettoager.it/

Progetto Ager

Valentina Cairo
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel +39 02 6239214

Riccardo Loberti
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.